dei cittadini e dei gruppi per rinnovare la politica

Il 27 maggio 2012 a Roma, presso l’Hotel dei Congressi Viale Shakespeare 29 dalle 9.00 alle 18.00 si svolgerà il primo incontro nazionale “Per una lista civica nazionale”. L’incontro è promosso da una rete di cittadini, associazioni, gruppi, movimenti, liste civiche che vogliono costituire un nuovo soggetto elettorale per le prossime elezioni politiche.

L’incontro nasce dalla volontà di tanti cittadini, gruppi, movimenti, liste civiche e partiti di co-promuovere una iniziativa aperta a tutti i raggruppamenti e i cittadini che desiderino impegnarsi per una politica attenta alle esigenze primarie delle persone (lavoro, salute, solidarietà, cibo sano, difesa dei beni comuni e della democrazia ecc.).

Un percorso senza leader carismatici, che parta dalla base della società, che si basi sul consenso e sulla partecipazione democratica.

Questo progetto ha un nome provvisorio “Per una lista civica nazionale”. Il nome definitivo e il simbolo verranno definiti insieme a tutti gli aderenti.

Gli organizzatori dell’incontro – per non snaturare il progetto – hanno condiviso alcuni punti qualificanti non modificabili  che sono:

– gli aderenti devono essere disponibili ad adottare, per la gestione di questo progetto, i metodi della democrazia diretta e partecipata.

– no ad alleanze elettorali con quei partiti tradizionali che hanno contribuito all’erosione degli spazi democratici e non hanno lavorato per il bene comune.

– i candidati alle elezioni che saranno scelti sempre con metodo democratico diretto e partecipato, dovranno accettare regole stringenti per garantire il rinnovamento delle modalità di fare politica e non ricreare una casta. Per noi un rappresentante deve essere un cittadino tra i cittadini.

Lo scopo di questo incontro è di:

– individuare valori comuni

– Costituire un gruppo di facilitazione (democraticamente eletto, controllato periodicamente e periodicamente rinnovato) per il perseguimento degli obiettivi condivisi

– Mettere le basi per una rete territoriale

– Definire i punti prioritari di un programma elettorale e le prime iniziative pubbliche ad essi connesse per farci conoscere dai cittadini

– Costituire dei gruppi di lavoro che portino tramite un percorso condiviso alle elezioni nazionali del 2013

Per iniziare a creare le basi per questo progetto comune pur mantenendo le proprie identità e specificità  si è iniziato a  individuare alcune campagne con obiettivi specifici come la raccolta di firme per portare la democrazia diretta in Italia. Questa prassi ha permesso di iniziare una reciproca conoscenza, di trovare modalità e punti di partenza concreti, di definire i primi contorni di una proposta elettorale costruita dal basso per dare voce a tutte quelle buone pratiche e quelle idee che attualmente mancano di rappresentanza.

Per Una Lista Civica Nazionale: Associazione Articolo 53, Azione Civica per l’Umbria, Cittadini Ecologisti, Cittadini Esasperati, Codifas, Coscienza Comune, Ecoistituto del Veneto, Federazione Civica. Federazione dei Movimenti, Liste Civiche Marche, Movimenti Civici, Movimenti Civici per la Toscana, Movimenti Civici Sicilia, Movimento Democrazia Diretta, Movimento Progressisti Italiani, Nessun Partito, Noi Meridionali, Partito Umanista, Rete Civica Italiana, Rete dei Cittadini, Rete Universale, Verdi Indipendenti Progressisti

http://www.perunalistacivicanazionale.it

This Post Has One Comment
  1. CIAO A TUTTI ,
    IO SABATO NON POTRO’ ESSERCI A ROMA , MA AUGURO A TUTTI I PARTECIPANTI UNA GIORNATA RICCA DI VALORI E PROGETTI PER REALIZZARE INSIEME UN NUOVO FUTURO PER LA POLITICA E PER IL PAESE.
    E’ FONDAMENTALE , SECONDO ME , TROVARE OLTRE I MEZZI PER PER REALIZZARE IL PROGETTO, ANCHE UN FINE CHE CI ACCOMUNI.

    BUON LAVORO
    LORENZO

I commenti sono chiusi.

Cerca