Presentazione del libro “STRADE SENZA USCITA”

“Banche, costruttori e politici – le nuove autostrade al centro di un colossale spreco di denaro pubblico”

di ROBERTO CUDA
sarà presente l’autore
Intervengono
Dario Balotta, resp. trasporti Legambiente Lombardia
Rappresentanti comitati territoriali

venerdì 21 marzo, ore 18

sala delle Acli – via della Signora, 3 – Milano
coordina Sandra Cangemi giornalista

“Questo libro svela gli intrecci tra concessioni autostradali, consigli di amministrazione, imprese di costruzioni, banche e classe dirigente: una lunga storia di affari, inchieste e politiche assenti o sbagliate nel campo dei trasporti” dalla prefazione di Anna Donati
“ le conseguenze della cementificazione sono drammatiche: riduzione della produzione, alterazione del paesaggio, compromissione dell’ecosistema, alterazione del clima e dell’assetto idrogeologico.”
dal libro “ Strade senza uscita” di Roberto Cuda
“ Nei costi delle infrastrutture non viene mai contabilizzato l’impoverimento del capitale naturale, cioè acqua, suolo aria e tutto ciò che include le risorse vitali e la biodiversità …..distruzione degli habitat, impatto diretto sulle popolazioni animali e frammentazione della continuità ambientale” dal libro “ Strade senza uscita” di Roberto Cuda
ROBERTO CUDA Giornalista, si occupa di economia e di finanza. Ha collaborato con «Altreconomia», «Valori» e il Fatto Quotidiano. it, per il quale ha seguito la questione del Tav Torino-Lione. Ha lavorato nel settore finanziario come consulente per Banca Etica. Ha coordinato il sito Vizicapitali.org, promosso da quindici organizzazioni della società civile allo scopo di monitorare il comportamento sociale e ambientale delle banche. È tra gli
autori dell’opera collettiva No Tav d’Italia (ediz. Intra Moenia, 2012). Fa parte del gruppo di consumo critico Coordinamento Nord Sud del Mondo.
ACLI MILANESI
COORDINAMENTO NORD SUD DEL MONDO
Per info: Tel 02.38002691 (Amalia) cell 3357745510 (Sandra)

Cerca