9 gennaio 2015

 

In gennaio si elegge il nuovo presidente della Repubblica.

In questo periodo di crisi – dice Lista Civica Italiana – si tratta di una scelta di vitale importanza per l’Italia e quindi cercare di influenzare il processo decisionale è nostro diritto/dovere di cittadine e cittadini: non possiamo stare a guardare!

LCI ritiene che un buon presidente della Repubblica debba avere i seguenti requisiti: moralità, competenza, storia personale, capacità di essere al di sopra delle parti, fedeltà alla Costituzione, esperienza come parlamentare.

Tra i possibili candidati di cui si parla LCI ha deciso di appoggiare Ferdinando Imposimato.

LCI ritiene necessario, anche in vista di altre scadenze importanti come la nuova legge elettorale, creare una rete paritetica tra le forze del nostro Paese che vogliono attuare la Costituzione, difendere i beni comuni e dare più potere a cittadini/e: tutti coloro che stanno lavorando per migliorare l’Italia secondo questi criteri devono cercare di uscire dai loro “orti” iniziando a collaborare su temi di interesse generale e strategico come quello del Presidente della Repubblica..

LCI ritiene valga di più unirsi e lavorare da subito su problemi concreti piuttosto che aspettare di definire il progetto politico “perfetto”.

LCI segnala infine l’iniziativa de “Il Fatto Quotidiano” che ha lanciato un sondaggio aperto fino al 17 gennaio 2015 per permettere agli italiani di segnalare i candidati preferiti.

Gli enti che fossero interessati a entrare in rete con LCI contattino info@listacivicaitaliana.org

Cerca