L’attuale legge elettorale in discussione in parlamento è incostituzionale.

Lista Civica Italiana, sperando di fare un servizio utile alla democrazia italiana, invita a vedere i video che sono stati realizzati in occasione dell’incontro sulla legge elettorale tenutosi il 7 giugno 2017 presso la Società Umanitaria di Milano e facente parte della prima Settimana nazionale della Costituzione.

Hanno partecipato esperti del livello di Giorgio Galli, Antonio Agosta, Daniele Comero, Felice Besostri e Aldo Giannuli.
Aldo Giannuli nei video elenca chiarissimamente gli elementi di incostituzionalità dell’attuale legge.

Felice Besostri, nel video qui sotto,  spiega il giochino che sta sotto alla fretta per fare la legge ed elenca i cambiamenti essenziali da apportare per renderla “costituzionale”.

Il Movimento 5 Stelle ha sempre detto che non avrebbe mai votato una legge incostituzionale.
Per fortuna sta nascendo il quarto polo per l’attuazione della Costituzione…

Invitiamo a prenderne atto e a cercare di volare alti. L’esperienza delle leggi elettorali insegna che chi ha cercato di farle a suo favore spesso ha favorito l’ascesa di altre forze politiche.

Lista Civica Italiana chiede una legge elettorale proporzionale “costituzionale” che permetta ai cittadini di scegliere i propri rappresentanti.

Per farlo basta poco: a) sbloccare le liste, b) introdurre il voto disgiunto, c) disegnare collegi e circoscrizioni in base alla popolazione residente nel 2011 e non nel 1991, d) eliminare le candidature multiple.

I VIDEO CON GLI INTERVENTI DEGLI ESPERTI
Il video di Daniele Comero che illustra la proposta “dalla base” detta “Lex Civibus” un progetto di legge proporzionale che prende le mosse dalla legge che è stata usata per eleggere la costituente.

Il video (1/3) di Antonio Agosta che parla della legge elettorale in discussione

Il seguito 2/3 di Antonio Agosta

La fine 3/3 dell’intervento di Antonio Agosta

Cerca