A pochi giorni dalla Conferenza sul clima di Parigi il Comune di Concorezzo (MB) si attiva per diminuire le emissioni che alterano il clima grazie al miglioramento della raccolta differenziata.
In questi giorni infatti si sta completando la distribuzione alla famiglie del Riciclabolario che viene consegnato assieme al giornalino comunale. Il Riciclabolario è un agile manualetto per spiegare ai cittadini come smaltire correttamente i rifiuti di casa.
Questa iniziativa prevede anche una novità unica in tutta la Brianza: la raccolta dei tappi di sughero da parte di una amministrazione comunale. Il sughero viene raccolto dalla cooperativa sociale “A Braccia Aperte” che poi fa produrre pannelli isolanti per le abitazioni e anche questo contribuisce a far diminuire le emissioni. Raccogliere i tappi è facile: basta portarli presso il punto di raccolta nell’area feste di Villa Zoia.

Il manuale è il risultato di un lavoro collettivo: il logo dell’iniziativa che sta in copertina è stato ideato dagli allievi delle scuole medie di Concorezzo, i disegni sono degli alunni delle scuole elementari e materne; il tutto è stato fotografato da Antonio Mandelli titolare dello Studio Photopiù e presidente dell’Associazione Commercianti. Il coordinamento dell’iniziativa è stato curato da Lista Civica Italiana – Concorezzo e dall’Ufficio Ecologia del Comune. “Ora – dice Lista Civica Italiana – speriamo che i tutti i Concorezzesi colgano l’occasione per fare la loro parte: buttare via il sughero che è uno dei migliori isolanti esistenti è un vero peccato!

Scarica il riciclabolario 2015-01 Comune_ConcorezzoOpuscolo_Riciclaggio_23_10_15 definitivo

Cerca