Cari aderenti,

ci scusiamo per il ritardo con cui inviamo il verbale della riunione nazionale di lavoro svoltasi a Firenze il 7 ottobre 2012. Il motivo del ritardo è dovuto alla decisione presa durante detta riunione di aspettare di aver registrato logo e nome.

A Firenze abbiamo scelto un primo slogan: “Cittadini protagonisti”, che dovrebbe rappresentare l’essenza della nostra proposta politica.

Ora che è tutto a posto (il logo e il nome sono registrati) siamo lieti di mandarvi copia del logo che è stato scelto  tra i vari presentati a Firenze.


Cogliamo l’occasione per ringraziare quanti hanno inviato proposte e bozzetti e i grafici Francesca Tonelli e Matteo Ternavasio che hanno lavorato per la realizzazione definitiva del logo.

A Firenze abbiamo anche fatto interessanti integrazioni alla carta di intenti che la migliorano ulteriormente e che sono sul sito da pochi giorni dopo la riunione del 7 ottobre. Coloro che volessero presentare emendamenti su questo testo possono farlo in occasione della prossima riunione nazionale presentando le proposte corredate dalla firma a sostegno di almeno il 10% degli aderenti.

I verbali delle ultime riunioni del coordinamento provvisorio effettuate sino al 25 ottobre sono stati inseriti sul nostro sito nella pagina http://www.perunalistacivicanazionale.it/verbali/.

Ricordiamo che gli aderenti possono partecipare alle riunioni Skype del coordinamento che si riunisce ogni giovedì sera alle ore 21.30. Per essere inseriti nella riunione chiamate il contatto Skype listacivicanazionale.

Ora ci aspetta un periodo estremamente impegnativo dovuto alle elezioni in Lazio e in Lombardia. L’obiettivo principale della Lista civica italiana, anche in questa occasione, sarà quello di aggregare forze intorno ad un progetto politico nel rispetto delle specificità di ciascuno.

La data delle elezioni nazionali è sempre più vicina. Come abbiamo detto vogliamo creare una forza politica nuova, alternativa ai partiti tradizionali per perseguire il bene comune in un modo radicalmente nuovo.
A brevissimo dobbiamo anche presentare ufficialmente all’Italia la “Lista civica italiana” e dobbiamo definire alcuni importanti documenti utili a questo scopo come la presentazione e i punti di programma sintetici e lo statuto definitivo.

Speriamo che adesso che abbiamo definito una importante parte della nostra identità vogliate aiutarci a trovare sempre nuovi aderenti desiderosi di collaborare concretamente. Ricordiamo che dobbiamo completare la rete dei referenti territoriali in alcune regioni.

Cordiali saluti… civici!

Il coordinamento provvisorio della Lista civica italiana

Cerca