29 mag 2017

Dal 30 maggio – in occasione della Festa della Repubblica – inizia una settimana di eventi per diffondere in un modo familiare e piacevole la conoscenza della Costituzione e per dare la sveglia al governo che ha una evidente repulsione a fare leggi elettorali che rispettino la sovranità e la volontà dei cittadini e delle cittadine.

L’obiettivo della “settimana” è duplice: far capire perché la nostra carta fondamentale va difesa e soprattutto attuata, aprire gli occhi sull’importanza della legge elettorale. Molte persone non hanno ancora colto che la qualità della nostra vita è legata a come verrà composto il parlamento.

Per “dare la sveglia al governo” Lista Civica Italiana invita tutti e tutte il 2 giugno dalle 11 alle 12 ad andare alla finestra di casa esponendo se possibile il tricolore e a fare rumore con trombe, pentole per chiedere una legge elettorale che rispetti il dettato costituzionale. (scarica volantino)

Gli eventi locali della Settimana prevedono la presenza di persone molto qualificate per portare i contenuti ma anche buon cibo della tradizione italiana per creare un clima piacevole, familiare e festoso. Si va da un viaggio in treno con una locomotiva a vapore del 1910 che parte da Firenze e arriva a Pistoia (30 maggio) dove si terrà un pranzo con cori e mostre, ai corsi di panificazione con forno a legna per bambini nella bellissima cascina Santa Brera di S.Giuliano Milanese con possibilità di pranzare sull’aia (2 giugno) o presso la Corte Nuova a Concorezzo (3 giugno) con assaggi gratuiti di pizze e focacce, alla proiezione di vignette sulla Costituzione di Ro Marcenaro. Ci sono poi numerosi pic-nic e cene in diverse città tra cui: Genova, Bolzano, Bergamo, Reggio Emilia, Parma, Udine con musiche, proiezioni, letture e giochi.

Un importante convegno si svolgerà il 7 giugno alla Società Umanitaria di Milano dove si terrà un confronto sulla legge elettorale tra due esperti di livello nazionale: Daniele Comero per i difensori della Costituzione e Antonio Agosta per il governo; presenti anche Felice Besostri, Giorgio Galli e Aldo Giannuli.
Il programma completo con le modalità per partecipare si trova qui:

L’evento “Diamo la sveglia al governo” e qui:

https://www.facebook.com/events/134108970483732/

Cerca